Valle d’Aosta: curiosità e cultura

Santuario di Cuney

Il Santuario di Cuney è stato ricostruito nel 1869 su un precedente edificio del XVII secolo. Il 5 agosto tre processioni convergono qui da Saint Barthélemy, da Torgnon e da Bionaz. 

Monte Tantané

I resti delle capanne del Villaggio del Monte Tantané, risalente all’Età del Ferro e situato a oltre 2400 metri di altitudine sulle pendici di questa montagna.

Lago di Cignana

Il bacino di Cignana è uno dei più grandi della Valle d’Aosta, con una portata di circa 16 milioni di m³. La diga che ha originato il lago fu costruita a partire dal 1925 e fu terminata nel 1928.  Foto dal Mont Saleron (Valtournenche)

Il patois, la lingua del quotidiano 

In Valle d’Aosta, italiano e francese sono entrambe lingue ufficiali, un bilinguismo riconosciuto non solo dallo statuto regionale ma anche dalla Costituzione Italiana. In verità le lingue parlate sono quattro (italiano, francese, patois e walser), documentando le complesse vicende storiche e culturali della regione. Dopo la sconfitta dei Salassi, i Romani avviano la latinizzazione della Valle. Nel 575 con l’annessione della Valle d’Aosta al regno di Borgogna (area linguistica gallo-romana),… Leggi tutto »Il patois, la lingua del quotidiano