Monte Bianco. Val Veny e Val Ferret

Certamente non ha bisogno di presentazione. Il Monte Bianco è, nell’immaginario collettivo, sinonimo stesso di montagna. Per gli alpinisti è uno scrigno straordinario di salite su ghiaccio, neve e meraviglioso granito. Per gli escursionisti è un fiabesco e turrito castello da osservare dalle più dolci dorsali che lo fronteggiano. Angoli di wilderness assoluta si nascondono comunque anche qui, dove tutto sembra scontato. Ne sono un esempio le cime che dominano i tormentati bacini glaciali di Frébouze o Triolet ma anche, sugli opposti versanti della Val Veny e della Val Ferret, le creste di Econduits o del Mont Percé. 

Sulla grande meringa della Cresta di Rochefort
Sulla grande meringa della Cresta di Rochefort

 

VIE NORMALI VALLE D’AOSTA: 6° VOLUME

NUMERO CIME: 130

VALLI PRINCIPALI: Val Veny e Val Ferret

MASSIMA ELEVAZIONE: Monte Bianco, 4810 m

 

 

 

 

 

Image Map

CERVINOMONTE ROSAEMILIUS-AVICGRAN PARADISORUTORMONTE BIANCOGRAND COMBINDENT D’HERENS